RICERCA UN PROGETTO







EXTREME - CAT Cooperativa Sociale
112
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-112,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

EXTREME

Extreme è un progetto di riduzione del danno, attivo in Regione Toscana dal 1999, che interviene in festival musicali, rave party, centri sociali, feste private e contesti di divertimento notturno. Interviene allestendo una zona chill out fornita di banchetto con materiale informativo sui rischi connessi all’uso e abuso di sostanze psicoattive, con l’obiettivo di diffondere strumenti di prevenzione e profilassi rispetto al contagio da virus HIV, epatiti e altre malattie sessualmente trasmissibili (siringhe sterili, acqua distillata, profilattici, ecc.). In molte situazioni è presente un medico deputato alla gestione delle emergenze sanitarie. Il progetto copre tutta la Regione Toscana, in collaborazione con il CNCA e la cooperativa ARNERA di Pisa.

Referente: Federica Gamberale

Committenza: Regione Toscana

Dislocazione sul territorio: Territorio Toscano